Benvenuti su Ufone.net
   

Reti Lan

Introduzione
Software
Hub
Schede di rete
Reti e Windows
Cablaggi
Consigli pratici LAN
Protocollo Tcp/Ip
ADSL
Server web e ISS5
Router bridge
Setting server e-mail
Sistema Ipcop - Linux
Server FTP
Server DNS
Server Bind
Sofware Voip
Server Sms
Energia Solare Server GREEN

DOS

Introduzione
Comandi

Rimuovere i Virus

Rimuovere Autorun.inf
Rimuovere Rootkit MBR
Rimuovere Rootkit
Sasser
Mydoom
Sober
Beagle
Gli altri virus

Se sei stato Infettato da un altro pc scarica questo tool (si riconosce perche l'antivirus non si collega per aggiornarsi)

Utility

Guida conn. Internet da  cellulare  in  Umts
Guida Installazione PHP su server ISS6 per uso Mysql
Guida per settare Joomla1.x SEO su IIS 6

Guida VOIP
E-mail
Booking

Introduzione al DOS
Il Disk Operating System (DOS) è il sistema operativo messo a punto dalla Microsoft Corporation.
Il l DOS è composto da quattro parti principali e da una serie di programmi, ognuno dei quali svolge un'apposita funzione non appena viene chiamato ad eseguirla dal comando digitato dall'utente.

La prima parte del DOS è costituita dal BIOS (Basic Input/Output System). Il BIOS contiene tutte le istruzioni necessarie per comunicare con le periferiche come tastiera, monitor, drive, dischi rigidi. Altre periferiche, come stampanti, mouse o lettori di CD, non previste dal BIOS, hanno bisogno di un file chiamato "driver", che ne permetta l'utilizzo.
Il BIOS è suddiviso in due parti. Una prima, piccola all'essenziale, è presente in una ROM sulla scheda madre del computer, la seconda in un file invisibile chiamato IBMBIO.COM oppure IO.SYS e registrato su disco.

La seconda parte del DOS è costituita dal kernel. Il kernel sovrintende a tutto il funzionamento del computer, ricevendo le richieste di lavoro dai programmi e convogliandole al BIOS. Il kernel è registrato su disco in un file invisibile chiamato IBMDOS.COM oppure MSDOS.COM.

La terza parte del DOS è il COMMAND.COM cioè l'interprete dei comandi. L'interprete si incarica di ricevere i comandi digitati dall'utilizzatore sulla tastiera e di inoltrarli al kernel.

La quarta parte del DOS è il CONFIG.SYS che determina alcuni parametri dell'ambiente di lavoro, cioè la configurazione del sistema. Il DOS può funzionare anche senza CONFIG.SYS, ma in questo caso assume dei parametri di partenza standard.

I comandi contenuti del COMMAND.COM sono comandi interni, ma esistono comandi costituiti da file autonomi che si chiamano comandi esterni. Questi piccoli file di tipo .EXE o .COM, sono contenuti in una subdirectory chiamata \DOS.




| HomePage | Pubblicità | Contatti |
| Per viaggiare in Italia | Portale di storiadellarte | In diretta dalle Maldive |

Realizzazione grafica e contenuti di Ufone.net
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica